Generalmente i cuscinetti ottimali si devono adattare alla natura della macchina, l’area interna della macchina, il perno specifico, il sistema di lubrificazione, il progetto di vita, la precisione,rigidità e velocità critiche della macchina. Le precisioni di rotolamento sono definite dalle norme italiane ISO e giapponesi JIS.B1514 standard; un cuscinetto con alta precisione appartiene alla classe 5 o superiore del sistema JIS, (Japanese Industrial Standard) dove vengono definite le diverse precisioni relative alle diverse applicazioni, come i mandrini di macchine utensili precaricate.
In particolare l’accentramento radiale ed assiale non ripetitivi, devono essere strettamente controllati per garantire un elevato livello di precisione di rotolamento. Con i recenti strumenti di alta qualità, il controllo di “NRRO” (Non Ripetitive Run-out) ha ricevuto un’importanza rilevante sulla precisione di rotolamento del perno dei cuscinetti.