cuscinetti obliqui a sfere sono del tipo non scomponibile. Le rette passanti per il punto di contatto tra le sfere e l’anello interno e il punto di contatto tra le sfere stesse e l’anello esterno, formano un angolo con la retta giacente al piano radiale del cuscinetto, denominato angolo di contatto. I cuscinetti in oggetto, oltre ai carichi radiali, possono supportare anche dei carichi assiali monodirezionali. Inoltre, poiché un carico radiale genera una forza assiale, tali cuscinetti vengono normalmente montati in modo accoppiato e contrapposto. Esistono cuscinetti con un’elevata classe di precisione (5 o superiore) della normativa JIS, con un precarico standardizzato, utilizzati in applicazioni di precisione.